GELATO AL BISCOTTO FATTO IN CASA

SENZA GELATIERA E’ POSSIBILE FARE UN GELATO IN CASA, CREMOSO E CORPOSO COME QUELLO DEL GELATAIO?

LA RISPOSTA E’: CERTO!

BASTA SEGUIRE ALCUNI CONSIGLI PRATICI E OTTERRETE UN GELATO AL GUSTO BISCOTTO DA SOGNO, UNICO E INIMITABILE.

Diciamo la verità, noi cuneesi non siamo molto abituati al caldo, qui da noi l’estate dura pochi mesi e la sera molte volte c’è già bisogno di una magliettina. Proprio perchè non siamo abituati, in queste giornate torride dove il caldo si fà sentire, abbiamo bisogno di qualcosa di rinfrescante e rigenerante.

Ovviamente il gelato è la scelta migliore e, secondo voi, quale gusto vi possiamo proporre? Ovviamente il gusto biscotto.

Non è più una novità ormai, in gelateria si trovano le combinazioni più strane, ma sicuramente avrete un biscotto che preferite, che vi piace inzuppare al mattino nel cappuccino a colazione o vi piace sgranocchiare in pausa. Allora prendete il vostro biscotto, unitelo a panna e ricotta e otterrete qualcosa di unico e sorprendente:

  • il vostro biscotto preferito in FRESCA VERSIONE
  • LEGGERO perchè SENZA UOVA
  • GOLOSO perchè tutti i biscotti lo sono
  • FACILE E VELOCE DA PREPARARE IN CASA
  • SENZA GELATIERA

 

Questa ricetta è senza uova e perciò il gusto del biscotto viene esaltato totalmente, al primo assaggio il sapore del biscotto viene sprigionato in tutta la sua intensità. Io, da buona golosa, ho scelto il biscotto SUBRIK AL CIOCCOLATO E NOCCIOLA: la farina di mais, la nocciola tonda gentile e il cioccolato creano un mix perfetto, mai provato prima!

Ve lo consiglio davvero, in alternativa potete utilizzare i classici subrik o le paste di meliga per  gustare appieno la farina di mais, i biscotti mela e farro per assaporare la farina integrale.. si potrebbe continuare ma lascio a voi la scelta.

Con pochi gesti avrete in casa una merenda perfetta per grandi e piccini, per stupire ospiti dell’ultimo momento con una piacevole e fresca coppa di gelato artigianale.

 

  • Difficoltà: FACILE
  • Tempo di preparazione: 15 minuti 
  • Riposo in frigorifero: 4 ore  

 

INGREDIENTI

200 ml PANNA fresca

200 gr RICOTTA

100 gr BISCOTTI (SUBRIK AL CIOCCOLATO E NOCCIOLA)

80 gr ZUCCHERO

1 cucchiaio LIQUORE

 

PROCEDIMENTO

Prima di cominciare occorre mettere un contenitore di acciaio e le fruste in congelatore per almeno 1 ora, in modo che siano ben fredde al momento del loro utilizzo.

Tritare i biscotti con l’aiuto di un frullatore, se volete ottenere un gelato cremoso e omogeneo, se invece vi piace trovare qualche pezzetto di biscotto qua e là dovrete tritare i biscotti grossolanamente a mano.

In una ciotola unire ricotta, biscotti tritati e un goccio di liquore, potete utilizzare quello che preferite o che avete a disposizione in casa ( l’utilizzo del liquore è fondamentale nel caso siate, come me, sprovvisti di gelatiera perchè questo evita che il gelato si “ghiacci”, non preoccupatevi, la quantità è minima e non si percepirà il gusto di questo).

Estrarre la ciotola dal congelatore, versarvi panna e zucchero e montare con fruste elettriche a neve ben ferma.

Quando la panna sarà ben montata, aggiungere il composto di ricotta e biscotti poco alla volta, amalgamando lentamente con una spatola con movimenti dall’alto verso il basso avendo cura di non smontare la panna.

Una volta che il composto risulta cremoso e omogeneo chiudere il contenitore e riporre in congelatore per almeno 4 ore.

ATTENZIONE: Senza l’uso della gelatiera è necessario fare un ulteriore passaggio: ogni ora estrarre il contenitore dal freezer e mescolare con un cucchiaio per rompere i cristalli e renderlo ancora più cremoso (per un totale di 4 volte).

Ecco, il vostro gelato sarà pronto per essere gustato, cremoso e corposo come quello della gelateria, accompagnato da un biscotto come guarnizione.

Se invece lo preparate il giorno prima, ricordatevi di estrarlo dal congelatore almeno un’ora prima di servirlo in tavola.

 

CONSIGLI:

Dato che questa ricetta non prevede l’utilizzo di uova, se avete problemi di intolleranza sarà sufficiente utilizzare dei biscotti senza uova per realizzare un gelato adatto al vostro regime alimentare.

Il liquore può essere sostituito con della farina di carrube che funge allo stesso modo del liquore ed evita il “congelamento” del gelato.

Estrarre dal congelatore 1 ora prima della consumazione.