La ricetta della Crostata GOLOSA

Com’è una crostata golosa? Un guscio di frolla che racchiude uno strato di ricotta ed uno strato di scaglie di cioccolato fondente.

Una ricetta da provare e da personalizzare a seconda dei propri gusti, ad esempio la frolla può essere classica, oppure alla nocciola, con farine integrali o senza glutine, mentre il cioccolato si può sostituire con crema di nocciole spalmabile o (consiglio da tenere a mente) con il cioccolato delle uova di Pasqua.

Sapete che sono amante delle crostate, il dolce più semplice e genuino adatto per ogni occasione, (vedi ricetta della crostata classica) ma sono anche un’eterna golosa, ogni tanto mi prende proprio voglia di cioccolato o di qualcosa di “cioccolatoso”. Per i bambini è lo stesso, mangiano volentieri uno yogurt o della frutta per merenda ma vuoi paragonarli ad un dolce col cioccolato? la scelta è ovvia.

Ecco allora che ho pensato di proporvi questa ricetta facile da preparare e con l’utilizzo di pochi ingredienti (dato che anche fare la spesa non è più così semplice) ma dal risultato sorprendente.

In questi giorni di isolamento forzato abbiamo l’opportunità di fare cose che rimandavamo da tempo, passare ore a colorare o giocare con i nostri bambini, dormire quell’ora in più che non ci è mai concessa e riscoprire passioni che il tempo ci aveva rubato. Non ci è concesso di andare a cena fuori ma possiamo metterci ai fornelli, allacciare il grembiule, rimboccarci le maniche e sbizzarrirci in cucina.

Un’ottima occasione per preparare qualcosa che in casa tutti apprezzeranno, da poter condividere con le persone a noi più care e regalare cosi un momento di serenità e dolcezza di cui, ora più che mai, abbiamo tutti bisogno.

pasta frolla cioccolato e ricotta

 

INGREDIENTI: (per una tortiera di 22 cm Ø con cerniera)

100 gr burro

100 gr zucchero

1 uovo

230 gr farina tipo 2

250 gr ricotta

mezza tazzina liquore amaretto

1/2 cucchiaino bicarbonato+ 1/2 cucchiaino cremor tartaro o lievito per dolci

200 gr cioccolato fondente/ 200 gr cioccolato delle uova di pasqua / nutella q.b.

 

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa occorre preparare la pasta frolla: tagliare il burro a cubetti, freddo di frigo, aggiungere 90 gr di zucchero e lavorare; aggiungere l’uovo intero e farlo assorbire completamente. Infine aggiungere farina e lievito, impastare fino a formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola trasparente e riporre in frigo per almeno mezzora.

In un contenitore mettere la ricotta, il restante zucchero e il liquore (questo serve per ammorbidire ulteriormente il formaggio) mescolare bene.

Una volta foderata la teglia con carta forno è necessario prendere la pasta frolla e dividerla in due parti uguali: stendere il primo panetto di frolla sulla teglia per creare un fondo ed un bordo non esageratamente alto (questa pasta frolla è molto morbida e se faticate a stenderla potete allargarla direttamente sulla teglia, senza preoccuparvi di esser precisi visto che contiene lievito e durante la cottura si uniformerà).

Versare sul fondo il composto di ricotta e allargare bene, dopodichè, ridurre in scaglie il cioccolato e cospargere la superficie. Se volete utilizzare la crema spalmabile alle nocciole, aiutatevi con due  cucchiaini e cercate di coprire tutta la superficie della crostata (non importa se vi saranno dei buchi).

A questo punto stendere la pasta frolla restante, infarinate bene il mattarello e arrotolate su di esso la pasta, srotolate sulla teglia e coprite l’intera torta ritagliando i bordi in esubero e facendo un po di pressione con le dita su tutto il perimetro.

Infornare a 180° per 40 minuti.

Lasciare raffreddare e poi cospargere con zucchero a velo. Se volete fare un figurone potete utilizzare degli appositi “stencil” da appoggiare alla torta, spolverare e rimuovere per ottenere un disegno d’effetto.

Vi auguro un momento di serena golosità.